10 tendenze innovative del Web Design nel 2019

10 tendenze innovative del web design per il 2019

Negli ultimi anni le tendenze del design hanno spinto verso la creatività dilagante, abbandonando le griglie e le tradizionali foto d’archivio per illustrazioni vivaci, schemi di colori audaci e layout asimmetrici. Altri anni, i progressi tecnologici hanno portato i siti web a diventare più intelligenti, con l’apprendimento automatico e le interazioni sottili, e quei paradigmi mutevoli hanno guidato le tendenze del design. Le tendenze del web design del 2019 vedranno unirsi  estetica e tecnologia come mai prima d’ora.

1. Il serif sullo schermo

Abbiamo tutti sentito la regola che i serif sono per la stampa e i sans serif sono per lo schermo. Ma quali sono le tendenze del design se non per dare un po ‘di scosse alla convention?

Mentre sans, con la sua leggibilità pulita, è ancora il punto di riferimento dopo tanti anni nel Web, sempre più marchi si rivolgono verso il serif per i loro progetti come intestazioni e callout. C’è una buona ragione per questo: i serif sono stati progettati per essere decorativi, rendendoli perfetti per l’enfasi.

2. Palette Bianco e Nero

Il colore è uno degli elementi più importanti in un sito web. Coltiva un umore, unifica un marchio e guida gli utenti attraverso un’interfaccia creando punti di riferimento visivi. Per il 2019, stiamo assistendo a un audace web design in bianco e nero che fa affermazioni impressionanti.

Il colore è letteralmente come vediamo il mondo assorbendo le particelle di luce. Quando manca il colore, iniziamo a vedere il mondo in modo diverso: le trame e le forme diventano più chiare e il mondo sembra notevolmente più lento.

Il bianco di per sé è pulito e riservato mentre il nero è forte e assertivo. Combina questi e ottieni un aspetto assolutamente sorprendente.

Ironia della sorte, l’effetto più grande che i disegni in bianco e nero possono avere è nella loro combinazione con quantità minime di colore. L’aggiunta di un colore accento non solo spezzerà il mare di monocromia ma renderà punti di interesse e gli inviti all’azione saltano fuori.

3. Forme Naturali

Sebbene le pagine Web siano generalmente configurate per le griglie sistematiche, i progettisti si stanno orientando verso forme naturali e linee morbide. Strutture geometriche come quadrati, rettangoli e triangoli con i loro angoli acuti creano un senso di stabilità, ma le tendenze del 2019 sono più preoccupate di una sensazione di accessibilità e comfort.

Poiché le forme organiche sono naturalmente imperfette e asimmetriche, possono fornire profondità a un design web che fa risaltare gli elementi della pagina. Si basano sulla natura (si pensi alle forme curve di alberi e colline), ma gli elementi disegnati a mano possono catturare la spontaneità degli incidenti causati dall’uomo, come gli schizzi di vernice. L’obiettivo qui è che i web design si sentano umani e vivi attraverso l’illusione del movimento.

4. Il ritorno della Glitch Art

Nessuna lista di tendenze sarebbe completa senza una qualche forma di design retrò che facesse il suo ritorno. La glitch art, è presente in quei momenti in cui il film increspato o una connessione dial-up lenta conducevano a un’immagine distorta, se involontariamente appariscente.

I glitch sono significativi nei nostri tempi moderni, con l’intelligenza artificiale sempre più presente. Temiamo che le macchine prendano il sopravvento, ma anche noi non sappiamo cosa faremmo senza di loro. Quindi, la rottura della tecnologia rende l’argomento interessante sia come idea che nell’esecuzione del progetto, in cui può attirare l’attenzione dello spettatore. È un tempo strano e futuristico in cui viviamo, e nessuno è abbastanza sicuro di dove si stia dirigendo tutto. L’arte glitch amplifica questa sensazione di disorientamento dando ai siti web un aspetto decisamente psichedelico.

5. Le micro-interazioni

Le microinterazioni sono eventi con uno scopo: sorprendere l’utente e creare un evento invitante e umano. Ogni volta che fai una piccola azione su un sito web o un’app e c’è una risposta specifica, questa è una microinterazione. Quando aggiorni una pagina di Twitter e senti un segnale acustico, questa è una microinterazione. O quando controlli su Facebook, l’icona rossa che mostra il numero dei tuoi messaggi è – hai indovinato – una micro-interazione.

Questi sono stati gli usi più comuni di loro, ma nel 2019, le pagine web presenteranno in maniera massiccia le loro incarnazioni più interattive. Tutto sommato, questo è un modo per coinvolgere il pubblico nel tuo sito web, trasmettere sottilmente informazioni agli utenti sulle loro azioni e il loro utilizzo, e rendere le pagine web un po ‘più intelligenti.

6. Chat Bot

I chatbot sono diventati promettenti da un po ‘di tempo ma alla fine si sposteranno al centro dell’attenzione nel 2019. Ciò è dovuto principalmente ai progressi nell’IA e nell’apprendimento automatico, rendendoli più intelligenti ed efficienti.

I nuovi chatbot verranno visualizzati sempre più su pagine Web con livelli di personalizzazione più elevati rispetto a quelli che abbiamo visto in iterazioni precedenti. I colori vivaci li renderanno non solo più prominenti sulla pagina ma più invitanti. Possiamo anche prevedere un afflusso di mascotte amichevoli per rappresentare i marchi e dare a questi robot un aspetto gradevole.

7. Ancora più contenuti Video

Non hai bisogno di un video esplicativo per dirti che il contenuto del video per il web non è una novità. Il video non solo diversifica la pagina ma si rivolge a un pubblico on-the-go che non ha il tempo di esaminare un sacco di testo.

La novità è la mossa che Google ha compiuto nei confronti di risultati di pagine di ricerca misti, con contenuti video sopra pagine Web standard. Ciò ha portato i siti Web a dare la priorità alla produzione di video al fine di rendersi facilmente ricercabili e offrire contenuti nel modo più efficiente e condivisibile.

8. Minimalismo

Forse una delle tendenze del web design più classiche e senza tempo, il minimalismo è spesso l’estetica preferita della scelta. Meno elementi e contenuti su un sito web, meno il tuo pubblico dovrà pensare. Se un sito web è progettato nel modo giusto, mostrerà all’utente esattamente ciò che sta cercando.

Il minimalismo continuerà a dominare il panorama digitale nel 2019. Le animazioni e gli effetti di dissolvenza che rendono lo scrolling più accattivante daranno alle pagine web la libertà di spaziare il loro contenuto e quindi dar luogo a più spazi, contrasto e chiara tipografia senza troppi elementi di distrazione.

9. Navigazione Intuitiva

Con la navigazione mobile che ha superato saldamente il desktop, il design complessivo sta diventando sempre più intuitivo. Uno degli studi più importanti in questo campo è stato quello di Josh Clark con il suo libro Designing for Touch, in cui indaga su come gli utenti tengono i loro telefoni cellulari e come i loro movimenti, in particolare quelli del pollice, dovrebbero essere elaborati nel processo di progettazione web . Sempre più spesso, gli utenti incontreranno una navigazione su misura per il pollice, come il menu dell’hamburger spostato nella parte inferiore degli schermi mobili.

10. Diversità

Troppo spesso la gente dimentica che il web è sempre stato accompagnato da un paio di altre importanti W: “World Wide”. Internet connette miliardi di persone in tutto il mondo da diverse culture, abilità, età, identità di genere, persone che vogliono per vedere se stessi riflessi nel loro contenuto, piuttosto che ghignare i modelli di fotografia.

Anche piccole considerazioni del passato (come i diversi toni della pelle di Apple per gli emoji) hanno fatto molta strada nel rendere le persone di ogni ceto sociale più accolte nello spazio digitale di un marchio. Il 2019 dovrebbe vedere i web designer fare passi da gigante verso l’inclusività, dai migliori standard di accessibilità alle immagini socialmente consapevoli e diversificate. Il mondo ha ancora molta strada da fare in questa arena, ma questi designer possono usare la loro arte per dimostrare che il web si suppone che riguardi persone reali che realizzano connessioni reali.

1 commento
Write a comment